INIZIO SCUOLA 2012, CALENDARIO ANNO SCOLASTICO 2013

INIZIO SCUOLA 2012, CALENDARIO ANNO SCOLASTICO 2013 I calendari scolastici delle singole regioni sono pronti. Ecco le date d’inizio e fine anno scolastico divise per regioni, le vacanze di Natale, di Carnevale e di Pasqua.

inizio scuola calendario anno scolastico 2012 2013

Inizio Scuola 2012

Date inizio anno scolastico ed apertura scuole settembre 2012:

  • 5 settembre : Alto Adige
  • 10 settembre : Valle d’Aosta
  • 11 settembre : Molise
  • 12 settembre : Toscana, Marche, Piemonte, Veneto, Lombardia, Umbria, Trentino
  • 13 settembre : Lazio, Campania
  • 15 settembre : Sardegna, Puglia, Sicilia
  • 17 settembre : Emilia Romagna, Liguria, Calabria, Abruzzo, Puglia, Sardegna, Basilicata

Vacanze di Natale, di Carnevale e di Pasqua

  • Vacanze di Natale : dal 23 dicembre al 6 gennaio tranne che per Toscana, Trentino e Sicilia che inizieranno le vacanze il 22 dicembre
  • Vacanze di Pasqua : dal 28 marzo al 2 aprile (tranne che per Abruzzo: 28 marzo – 3 aprile; Liguria: 28 marzo – 1 aprile; Trentino: 27 marzo – 3 aprile; Sicilia: 29 marzo – 2 aprile)
  • Vacanze di Carnevale : 11-12 febbraio per Basilicata, Lombardia, Trentino; 11-13 febbraio per il Veneto; 8-12 febbraio per il Piemonte

Fine Anno Scolastico 2013

Ecco le date con la fine dell’anno scolastico 2013:

  • 8 giugno 2013 : Puglia, Marche, Abruzzo, Campania, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Veneto e Sardegna
  • 11 giugno 2013 : Trentino, Molise, Basilicata
  • 12 giugno 2013 : Piemonte, Valle d’Aosta, Lazio, Sicilia, Liguria, Calabria
  • 14 giugno 2013 : Alto Adige

Articoli correlati

166 commenti su “INIZIO SCUOLA 2012, CALENDARIO ANNO SCOLASTICO 2013”
  1. in sicilia inizia il 18/09 ma quando finisce? non finisce mai come al solito “i lavorisi sa quando iniziano e non si sa quando finiscono, mia”

  2. nn e giusto perche io faccio parte della Campania e a noi la scuola inizia prima e finisce dopo
    rispetto alla Puglia BHOOOOOO!!!!!!!!!

  3. Solo in Italia la scuola rimane chiusa per oltre 3 mesi. Gli insegnanti li paghiamo per stare al mare, mentre la gestione dei bambini/ragazzi ricade completamente sulle famiglie!!!

  4. Be…secondo me in Italia si dovrebbero fare più vacanze durante l’anno, ad esempio in Belgio a Carnevale si fanno 2 setttimane di vacanza mentre in Lombardia si fanno 2 o 3 giorni e le vacanze di Pasqua in Belgio durano 2 settimane o poco più mentre in Italia 1 settimana o poco più

  5. io sto in basilicata e secondo me la cosa giusta da fare e iniziare tutte le scuole il 1 ottobre e finirle il 1 giugno secondo me e giusto per tutti ciao rispondete

  6. caro giuseppe, i figli sono dei genitori e non degli insegnanti, noi lavoriamo l’inverno per compensare i giorni di vacanza d’estate… e per di più uno dei due mesi siamo a disposizione e spesso veniamo richiamati, anche per lavori di segreteria (vedi il mio caso, luglio l’ho trascorso con le addette della segreteria!!!)
    prima di parlare sarebbe bene sapere quello si dice!!!

  7. Non sarebbe meglio posticipare l’inizio dell’anno scolastico in tutta Italia per minimizzare il rischio di contagio tra i bambini del virus H1N1 in attesa di una maggiore disponibilità di vaccini che ,come spero, dovranno essere obbligatori?

  8. carissimi,io sono della puglia e inizio il 18 ahahahah anke se sarebbe stato meglio iniziarla ad ottobre come in spagna. INGIUSTIZIA!!!!!!!!!!!!!!!

  9. secondo me la scuola dovrebbe iniziare lo stesso giorno in tutte le regioni e finire lo stesso giorno in tutte le regioni.. noi della lombardia facciamo tutti gli anni + giorni di tutti..k palle!!poi qst anno o ank la maturità ed è ank x qst k secondo me dovrebbe finire prima del 12 giugno..

  10. X ANDREA…allora vedi che sei tu il cecato…se leggi bene anche la campania fa parte delle regioni in cui le scuole iniziano prima e finiscono dopo!

  11. io sn siciliana… le date mi vanno benissimo ank se come dice vincenzo sarebbe meglio k la scuola cominciasse l’1 ottobre e finisse l’1 giugno. noi abbiamo la fortuna ke inizia giorno 18 quindi più tardi poi però finisce giorno 12… ma ki se ne frega! io gia dall’inizio di giugno, finite ttt le interrogazioni nn frequento più quindi il problema nn si pone!

  12. Una volta quando la scuola era piu’ seria iniziava ad ottobre e finiva ai primi di giugno. Perche’ non guardiamo un po’ al passato almeno per quelle cose che funzionavano? Siete d’accordo allora ditelo anche alla Gelmini.
    Inoltre premiate gli studenti bravi e meritevoli a prescindere dal reddito.
    E denunciate i professori incapaci che non fanno il proprio dovere.

  13. Se osservate bene il Veneto non inizia mai… solo Venezia!!! gli altri stanno a casa… comunque la lombardia non fa più giorni, ha più vacanze nel mezzo!!!

  14. ..non è giusto che in calabria debba iniziare il 14…a differenza della sicilia che inizia il 18..4 giorni in più sono sempre quattro giorni in piu..anche se la nostra finisce prima nn è importante perche noi gia dall’uno nn la frequentiamo più..quindi preferiamo che inizi dopo che finisca prima..

  15. bè,che ci volete fare,nn siamo mica noi studenti pugliesi a decidere quando inizia.ci è andata bene.
    mi pare che l’anno scorso o due anni fa cominciammo il 13!!

  16. ciao a tutti…io sono della campania e non capisco perchè nella mia regione come in tante altre la scuola inizi prima e finisca più tardi!! Vorrei tanto sapere la motivazione! grazie ciao

  17. Ciaoooo .. Raga io sono siciliana! secondo me non è male che comincia il 18 settembre e finisce il 12 giugno, in fondo è giusto così! almeno credo .. XD

  18. nn è giusto in abruzzo inizia il 21 xkè in campania il 14?????????!!!!!!!! uffà sarebbe meglio se iniziasse a gennaio uffà! ciao un saluto brenda asnicar!!!!!!!! kiss

  19. Tanto o prima o dopo sempre doveva iniziare ragà! Pensate io già sto studiando dal 19 x recuperare il debito che il 3 ho l’esame…uff

  20. X ANDREA hehehe noi in sicilia la neve nn la vediamo da anni! XD ma comunque le vacanze cm hanno detto poco prima si dovrebbero sparpagliare x tutto l’anno…ma cmq ci tocca qst vita cn la gelmini quindi rassegnamoci =( un buon inizio a tutti…anke se sarà un trauma ritornare XD

  21. uffà e vabbeh ce ne faremo una ragione ricomincia l’incubo per tutti io poi ci vado volentieri a scuola però vorrei che magari entrassimo alle 8.00 e ce ne andemmo alle 16.00 però senza compiti a ca sa e quelli che sn una vera palla!!!io sn della campania e comincia il 14 ma cioè questa data e per tutte le scuole cioè elementari,medie e superiori per favore chi lo sa mi rispondesse GRAZIOS!!!!!

  22. Siete un po’ ridicoli… stare lì a vedere quando inizia e quando finisce la scuola per 4-5 giorni in più che dovete fare.
    Comunque, veramente non frequentate la scuola dall’1 giugno in poi? Allora il problema nel sud (o anche del nord, può essere, ma quelli che hanno scritto ciò son tutti del meridione) non sta tutto nella scuola in sè, ma anche nell’atteggiamento degli alunni…
    E perfavore, smettete di adeguarvi alle masse come dei caproni insultando la Gelmini, dicendo che le cose del passato dovrebbero essere ripristinate. (cosa peraltro non vera, in quando la scuola nel passato funzionava perchè erano gli alunni a tenerci più)
    La Gelmini ha ripristinato una cosa del passato: il maestro unico, ma voi eravate subito lì dicendo che la scuola elementare era tra le migliori di europa(non vedo cosa possa cambiare se il maestro è uno solo ed è migliore, anzi) senza contare che è anche tra le più costose e le meno producenti.

    Spero di avervi tirato fuori dal gregge, Alessandro

  23. Ma perchè tutti pensate… (quando inizia o quando finisce)la cosa più importante e il problema di quel cavolo di influenza con l’inizio della scuola il problema più importante e il contagio e noi nn possiamo fare nulla per difenderci, perchè come spero saprete il vaccino e disponibile da (gennaio),ma ache serve farlo dopo 4 mesi dall’inizio della scuola? se c’è qual’cuno che gia c’èla il contagio e gia in arrivo,quindi perchè nn pensare a fare qualcosa per far anticipare la distribuzione molto prima? magari prima che inizi la scuola.vi saluto, una mamma preoccupata…..

  24. giuseppe ha piena ragione
    solo in italia ci puo’ essere gente pagata per starsene a casa per mesi e mesi .
    poi hanno anche il coraggio di lamentarsi .
    cara manuela voi in inverno lavorate per guadagnarvi lo stipendio (almeno qualcuno ci prova) non per compensare un bel niente

  25. la scuola e bella per tutti basta avere un po di volonta e prenderla con fantasia a me piace e voi ciao ci vediamo il 18 settembre in sicilia buon inizio scuola.

  26. …da mamma penso che il vaccino dovrebbe essere gratuito, obbligatorio per i minori e disponibile subito ma da ex studentessa so già che non cambierà mai niente, svegliatevi ragazzi e fate qualcosa x il vostro futuro evitando di andare a votare!!

  27. io vivo in lombardia, inizio prima di tutti la scuola e la finisco per ultima. si parte a studiare il 14 settembre e si finisce l’11. tutto l’anno si fatica e non riesco a capire quelli che dicono che tanto la scuola finisce per tutti il 1 giugno. forse al sud, per me che vivo al nord la storia è diversa. cmq ringraziodi vivere in Italia dove tutti possono permettersi di studiare, dove esiste una buona scuola statale che garantisce a tutti un’istruzione. buone ultime settimane di vacanze e BUON INIZIO SCUOLA a tutti (nord e sud)

  28. Io sono della Campania e non è vero che qui al sud gli alunni finiscono il primo giugno. Nella mia scuola per esempio il preside è severissimo e si infuria quando gli alunni arrivano tardi o si assentano troppe volte, tanto che quest’anno se un alunno faceva molti ritardi aveva voti in meno in condotta!. Non state a lamentarvi per chi di voi inizia prima o dopo, non cambia poi cosi tanto. poi la scuola non è tanto male, a me piace!

  29. secondo me sarebbe meglio che la scuola in questo periodo non si apra per il fatto del virus H1N1 è molto pericoloso è potrebbero essere contagiati alcuni ragazzi….

  30. Mi trovo in sicilia da 2 anni e ho constatato che mia figlia era l’unica della classe ad andare a scuola dopo le elezioni di quest’anno, senza parlare di molti altri giorni in cui gli altri alunni fanno ‘festa’. Sara` bello, ma vi posso assicurare che il livello dell’istruzione purtroppo ne risente enormemente. Chi e` causa del suo mal pianga se stesso.

  31. io ho finito il 9 luglio il liceo , buona fortuna a chi farà gli esami di stato nel 2010 , sappiate comunque che il quinto non è l’inferno dantesco che tutti raccontano basta saper essere pronti nei momenti che contano , come le interrogazioni e le simulazioni !!!!!

  32. io sono della campania e seecondo me in campania come in altre regioni fanno bene ad iniziare di 14 perchè poi fanno sempre ponti e scipoeri… .
    e poi nella mi ascuola a giugno non ci viene nessuno. Fanno finire la scuola il 31 maggio, quindi i giorni sono sempre gli stessi chi un giorno in più chi un giorno in meno, ma non fa differenza.

  33. Io sn di Palermo qnd la scuola mi comincerà il 18…xD Certo è il + tardi possibile ma ho 1 fifa pazzesca xk qst anno ho gli esami di terza media…Anke se dicono ke è ttta 1 cavolata e ke io nn mi dovrei preoccupare xk sn brava…Ma sapete cm è nn ci si trankuilizza mai…cmq caro alessandro intanto nn fare di tutta l’erba un fascio visto ke io faccio dal primo fino all’ultimo giorno di scuola e sn siciliana, e poi noi nn ci adeguiamo ai greggi contro la gelmini, noi siamo contro di lei xk sta rovinando ancora di + la scuola. Nn hai visto in tv tutte le rivolte dei precari? e se uno di quei precari fossi tu o un tuo parente? nn ci hai mai pensato? beh pensaci e vedrai ke nn siamo un gregge siamo sl spaventati x il nostro futuro xk noi giovani di gg siamo il futuro!

  34. Ragazzi io sono di siracusa (sicilia) frequento il liceo linguistico e la mia scuola comincia l’11 settembre…non sto scherzando è la scuola che comincia prima in tutta Italia

  35. ma cmq non serve che vi fate tanti calcoli ” a me inizia prima e finisce dopo ” ecc…
    tanto i giorni di scuola sono sempre 200

  36. Cara signora gelmini,noi le proponiamo di stare in classe nel mese di luglio in una scuola siciliana dove le temperature sono altissime,in una scuola dove le strutture non sono adeguate, in quanto non ci sono climatizzatori,finestre non adatteecc.. se vuole portare a termine questo progetto assurdo deve prima provvedere a tutte le esigenze degli alunni.Se vuole la ospitiamo nelle nostre scuole nel mese di luglio cosi può costatare di persona,e dopo se lo ritiene opportuno può continuare con la sua riforma.e poi perchè in germania in svizzera ecc.. gli alunni sono tutelati ed agevolati, in quanto hanno strutture adeguate e sono più agevolati in tutto. da un gruppo di mamme non favorevoli al suo progetto. p.s. speriamo che si metta nei panni degli alunni SICILIANI e rifletta bene prima di agire.cordiali saluti,aspettiamo risposta.

  37. Scusate Noi in Abruzzo quando dovremmo iniziare Gli esami scritti e quando finiscono?Xke gli orali li anticipo e nn è un problema…Xke credo ke avrò un impegno sportivo importante…Grazie ciao

  38. sono una mamma di tre figli.Se in Italia facessero un referendum sulla scuola, voterei per farla iniziare il 5 ottobre e finire il 15 giugno e metterei l’orario scolastico di inizio mattina ore 8,30,ciao a tutti barbara

  39. io non voglio che finisce la scuola.sono in 5 elementare.e lasciare i miei compagni nn mi va.
    alcuni li rivedro ma altri no.come la sofia bozzoli.quasi fidanzata con davide ruggio.non vogliono che lei va alla dante e lui va con noi altri a porotto.sofia.VIENI A POROTTO

  40. Ricordo che ,quando ero adolescente io ,le scuole aprivano a ottobre.specie per i luoghi di villeggiature marine,come quella della mia zona,ne trarrebbero vantaggi certi e ,le famiglie ,potrebbero scaglionare meglio i periodi di ferie.Vorrei,inoltre,spezzare una lancia nei confronti degli insegnanti ,loro svolgono un lavoro meritorio e complesso,se il periodo di chiusura delle scuole cade in estate ,che colpa ne hanno loro?

  41. Sono dei piangioni, sempre a lamentarsi che i soldi non bastano mai ( 1.500,00 € per 18, ma metti anche 24 ore settimanali) e con le ferie che possono prendere anche durante l’anno senza pensare che poi gli vengono anche pagati vitto, alloggio e trasferimenti quando vanno in gita ad accompagnere i ragazzi (ammettendo che li controllino!!!!!!!!!!!)

  42. …ma perchè la Puglia comincia per ultima e finisce per prima???
    in Calabria la scuola comincia quando è ancora totalmente estate!le vacanze d pasqua sono nei giorni in cui noi abbiamo ugualmente le vacanze!!!che palleee

  43. Sono della Campania (NAP) ho 14 anni e devo fare il 1° anno di superiore (Lic.Scient.)
    Vorrei dire solo una cosa:
    E’ vero che per la Campania le cose vanno bene,ma che ca–o la Gelmini non voleva far iniziare le scuole ad Ottobre?!

  44. HEI BELLISSIMI!!!
    SENTITE QUA:
    Invece di becchettarci come i capponi dei promessi sposi, ci ponessimo delle DOMANDE??, che ve ne pare?
    Io mi pongo le seguenti:

    1) PERCHE’ LA SCUOLA CI INSEGNA NOZIONI MEDIEVALI, QUANDO TUTTI SAPPIAMO E SENTIAMO NEL CUORE CHE C’E’ BEN ALTRO DA IMPARARE?

    2) PERCHE’ LA SCUOLA CI INSEGNA LA COMPETITIVITA’ INVECE DELL’AMORE VERSO IL PROSSIMO?

    3) PERCHE’ LA SCUOLA E’ IMPERNIATA SUL PROFITTO, INVECE CHE SULLA LIBERAZIONE DALLO STESSO?

    4) PERCHE’ CRITICHIAMO QUEGLI INSEGNANTI CHE PENSANO SOLO AL PROPRIO PICCOLO STIPENDIO, INVECE DI APPLAUDIRE CON IL CUORE , TUTTI QUELLI CHE CI METTONO ANIMA E CORPO IN CIO’ CHE FANNO?

    5) PERCHE’ NESSUNO CI DICE CHE E’ MOLTO PIU’ PERICOLOSO PER LA NOSTRA SALUTE AVER PAURA DELL’INFLUENZA, CHE NON L’INFLUNEZA STESSA?

    6) PERCHE’ NESSUNO SI ACCORGE CHE SONO ASSAI MEGLIO 12 MESI DI SCUOLA L’ANNO CHE UN MESE NELLE MINIERE IN SIBERIA? CHE E’ MEGLIO STARE SEDUTI SU UN BANCO A COLTIVARE UN MINIMO DI INTELLETTO, CHE MORIRE DI FAME IN AFRICA?

    7) PERCHE’ E’ COSI’ DIFFICILE CAPIRE QUANTO IMPORTANTE SIA DIRE GRAZIE?

  45. Premessa: non sono un lettore abituale di questo sito, a dire la verità prima di oggi ne ignoravo totalmente l’esistenza. Sono finito su questi lidi cercando con Google quando sarebbe ricominciata la scuola, e questo è il primo risultato venuto fuori che contenesse la risposta alla mia domanda.

    Scrivo in risposta ad Emiliano; gli altri messaggi, onestamente, si commentano da soli (suvvia, non potete essere tristi a causa della riapertura della scuola!).

    @Emiliano (a proposito, quanti anni -ti do del tu- hai?):

    1) Dipende cosa intendi per ‘nozioni medioevali’. Io sono in seconda liceo scientifico (o meglio, vi sarò dal 15 Settembre), e dallo scorso anno gli argomenti che ritenevo ‘inutili’ sono assai diminuiti. Relativamente alle scuole medie, non posso negare l’esistenza di materie dalla scarsa utilità come, ad esempio, Musica, o di iniziative senza un vero fine didattico come l’uso della ceramica (cosa, sicuramente, a dir poco fondamentale nel 2010, come no…).
    Da quanto ho iniziato il liceo, però, le varie materie hanno tutte acquisito una loro ragione d’essere (a parte Educazione Fisica…) così come tutti i programmi un vero fine. Mi sento di criticare soltanto il numero di ore riservato a ciascuna materia, a mio parare sin troppo basso. Ciò, purtroppo, non permette di approfondire determinati argomenti a scuola (ad esempio, a me interessava la storia del Giappone contemporanea alla nascita della Repubblica Romana, un argomento fuori dal programma ma, a mio avviso, meritevole di un approfondimento -che ho fatto poi per conto mio-).

    2-3) Forse non è la scuola, ma la società, ed i ragazzi a scuola si comportano di conseguenza. A me non è mai stata detta roba tipo “Devi assolutamente cercare di prendere voti migliori di X e Y!”, anzi spesso sono stato spinto dagli insegnati ad aiutare miei compagni (o l’ho fatto io di mia spontanea volontà). Ovviamente, però, in una società basata sulla competizione nello sport, sulla competizione in politica, sulla competizione nel mercato ecc., la mentalità media è quello che è. La scuola in questo caso non può fare molto, dovrebbe essere la società (globale) a prendere atto del problema ed a cercare, successivamente, di risolverlo.

    4) Ciò è una conseguenza dell’immagine posseduta dagli insegnati: vedendo un film a caso, per dire, raramente si trova l’insegnate buono e disponibile. Personalmente amo parlare con gli insegnati anche di argomenti extra-scolastici, e sono arrivato a considerarli miei amici.

    5) Perché ai media fa comodo gridare allo scandalo per ogni minima cosa, anche al di là di scuola o influenza (quanto è stato ingigantito il problema all’antenna dell’iPhone 4 per dire?).

    6-7) Non posso che concordare.

    Ciao!

  46. vorrei sapere quale è il primo giorno di scuola della carducci… qui alcuni stanno dicendo il 13 è vero?

  47. ma xk la puglia inizia per unltima e finisce per prima O___O , i giorni di scuola obbligatori sono uguali per tutte le regioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  48. io abito nelle marche e inizio il 9! quando qui dice il 16!!uff speriamo di avere abbastanza vacanze e finire presto!

  49. Innominato ti saluto e ti ringrazio per la risposta, mi conferisci un importanza che non mi appartiene. Però non hai colto la mia proposta, che era “perchè non ci poniamo tutti delle domande?” Pensa se ogni uomo e donna si ponesse anche solo una domanda e riuscisse a tenerla viva per dieci minuti al giorno tutti i giorni.. Pensa che gigantesca richiesta si propagherebbe nell’etere.. Tutte domande e nessuna risposta… bellissimo..!
    Però ti do ragione, in alcune mie domande si celava una presunzione di conoscienza, della quale provo a darti un’idea:
    Riguardo alla concezione medioevale, è strettamente legata alla logica del profitto. A una scienza pragmatica che vede come suo ultimo fine il miglioramento della vita dell’uomo in termini pratici, ma illusori. Cioè al raggiungimento del benessere fine a sè stesso. Quello che Einstein definisce come “l’ideale dei porci” A questo punto vi é una divisione tra scienza pura e scienza applicata. La prima non è interessata alla concretezza del mondo e la seconda è totalmente votata al profitto. ( Con l’aggettivo “medioevale” intendevo dire un qualcosa che seppur basato su principi illuministici -Quali le immense scoperte di Newton- è finalizzato a mantenere il mondo e la società in una posizione di stallo)
    Io, al contrario, spero in una riconciliazione.
    In una comunione di intenti dove il pragmatismo diventa un agire seguendo le leggi della scienza pura. Oggi noi sappiamo che materia ed energia sono strettamente connesse. Pensa quale portata avrebbe sulla società l’idea, insegnata già dalle elementari, che ciò che noi tocchiamo quando ad esempio prendiamo in mano una mela, non é materia nel senso comune, ma energia che assume una forma. Elettroni, che ruotando a distanze enormi da un microscopico nucleo , ci danno la sensazione illusoria di star toccando qualcosa di concreto e solido.
    Riconciliazione che prevede anche il riconoscere che una semplice parola come un “grazie” è un fatto fisico, tangibile, misurabile. A tal proposito, se ancora non lo conosci, ti propongo di leggere gli studi del dot Masaru Emoto, riguardo l’imprinting dell’acqua. Lo trovi facilmente su internet.
    Bè, visto che hai voluto assumerti l’ingrato compito di incarnare l’innominato , sciegliendo però er mejo della personaggistica manzoniana, mi accontenterò di essere Renzo.. se vogliamo un po’ sfigato, ma tenace fino all’ultimo!

  50. io sn della puglia. nella mia citta però si dice che la scuola inizi il 13 settembre e nn il 20 settembre nn capisco + nnt!!!!! aiutatemi

  51. Ragazzi, quoto Andrea: godetevi la scuola, i compagni di classe, tutto. Credetemi, arriverà un giorno in cui rimpiangerete questi momenti della vostra vita. Io ho 37 anni e ancora oggi ogni tanto sogno di essere a scuola, con i miei compagni, a ridere e scherzare e quando mi sveglio mi commuovo. Penso a quel periodo bello della mia vita, in cui gli unici pensieri erano il compito di matematica, l’interrogazione, la compagna di banco carina che volevo conquistare, la festa di compleanno degli amici, le uscite insieme. E’ triste ricordare ragazzi che ora sono uomini e donne, cresciuti, molti lontano e che non rivedrò mai più. Credetemi, i periodi pesanti arriveranno dopo, nel mondo del lavoro. Perciò godetevi la scuola, divertitevi :)

  52. si avedte ragione ce chi comingia prima chi dopo nn e giusto le scuole dovebero cominciare tutti allo stesso modo .Non solo questo anche chia problemi dentro la scuola come le maestre di sostegno che non cida l eore giuste che ce na dibi sogno ciao a tutti

  53. x julia

    Scusa che vorresti dire che al sud si studia di meno?? Voi del nord siete tutti montati vi credete di essere migliori e ci chiamate terroni però intanto le vacanze da noi ve le venite a fare

    Mah certa gente!

  54. x me è uguale tnt io dal primo di giugno nn vado + a scuola -.- xD
    w la campania !! e x favore nn litigate x nnt 😉 bacibaci

  55. raga cmq massimo ha ragione u.u
    ma xke ve la prendete tanto?? c’e a parte qll ke devono fr gli esami penso ke nessuno vada a scuola dp il primo di giugno…io almeno nn ci vado xke nn ha senso (il quadrimestre finisce a maggio)
    vbb buona giornata 😉

  56. Giuseppe ha detto,il 11 Agosto 2009 alle 11:36 Solo in Italia la scuola rimane chiusa per oltre 3 mesi. Gli insegnanti li paghiamo per stare al mare, mentre la gestione dei bambini/ragazzi ricade completamente sulle famiglie!!!

    Gli insegnanti fanno soltanto il loro lavoro, voi fate il vostro? che li fate a fare i figli!
    Un genitore 😉

  57. ciao , sono una mamma , mia figlia fara’ il 5 anno di superiore proprio questo e il prossimo anno , piu’ ore di scienze e matematica e di inglese e anche di laboratorio esperimentale di chimica , come letto sui giornali e in tv ho sentito che una materia sara’ obbligatorio parlarla completamente in inglese con questo vado d’accordo con il ministro dell’istruzione maria stella gelmini , ma riguardo ore in + di matematica e scienze non condivido , per l’inglese si ok , non condivido anche il prolungamento delle ore scolastiche che va dall 08 . 00 alle 14 .00 non solo per la scuola superiore per tutte le scuole di ogni facolta’ . spero che tutti quelli che ascoltano questo sito faccino tesoro dell’argomento di cui sto parlando , un consiglio che do per tutti i ragazzi che frequentano ogni tipo facoltativo di scuola e’ di studiare , ciao a tutti .

  58. madooooo ma lo volete capire che il numero di giorni scolastici è PER TUTTE LE REGIONI lo stesso per legge?Chi inizia prima o dopo lo decide il ministero dell’istruzione sentendo le regioni le quali fanno le loro proposte…però tutte le regioni che iniziano prima e finiscono dopo fanno più ponti o ferie rispetto alle scuole che iniziano dopo e finiscono prima…sia chiaro una volta per tutte!

  59. mah-.- non sarebbe meglio se iniziasse il venerdi 18 e finisse il lunedi 21 settembre tnt per non scandalizzare il “sistema” almeno si starebbe piu tempo a litiga coi genitori invece di manda a fa***lo i proff…. ci sarebbbe piu rispetto (no?)

  60. Per una questione di equità la scuola deve durare lo stesso numero di giorni per tutti e così è solo che qui non vengono riportare le festività durante l’anno che possono essere scelte dalla scuola stessa (come i ponti). Se io potessi decidere la farei iniziare molto prima visto che l’andazzo generale è quello di ritiarsi il 1 giugno. Mi spiace contraddire qualche docente ma ci sono pochi altri posti di lavoro dove si prendono così tanti giorni di ferie (ufficiali e non) e soprattutto dove è difficilissimo essere licenziati/richiamati se l’insegnamento del docente è scadente o addirittura nullo. Senza contare che abbastanza spesso loro il pomeriggio non lavorano e fanno i viaggi di istruzione gratis. Nessuno dice che non lavorano affatto perché soprattutto i docenti seri si fanno un mazzo quadrato per inculcare nei ragazzi le conoscenze delle loro materie e della vita in generale. C’è gente però che fatica il doppio per uno stipendio da fame quindi non vi lamentate.

  61. Caro Alessandro,secondo il mio modesto parere la colpa non può ricadere sull’atteggiamento degli alunni,bensì su coloro che dovrebbero provvedere a fornire strutture adeguate e investire sui giovani (quindi si parla sempre di politica)…io sono una ragazza siciliana e ti assicuro che è impossibile continuare ad andare a scuola a partire dalla fine di maggio, con 40 gradi all’esterno e senza le aule climatizzate! PS MI INIZIA IL 15 E SN DELLA SICILIA..QUINDI QUALCUNO QUI SI è SBAGLIATO..FORTUNATAMENTE QUEST’ANNO ESCO DALLE SUPERIORI..

  62. Ciao, sono una mamma, mio figlio lunedì 13 settembre inizierà il 3^ anno superiore del liceo scientifico.
    Più ore di scienze, matematica ed inglese, mi trovano perfettamente d’accordo con il ministro dell’istruzione Maria Stella Gelmini, invece non condivido assolutamente il prolungamento delle ore scolastiche che va dalle 08,00 alle 14,00.
    Il Ministro in questione deve rendersi conto che non tutti abitiano nelle grandi città, ricche di collegamenti di ogni tipo.
    Per i nostri figli invece che
    – abitano in paesini dell’entroterra, dove gli unici collegamenti sono l’Autobus di Linea che passa la mattina e rientra al pomeriggio (gli studenti partono già alle 7,00 e rientrano alle 15,00 con un orario scolastico come quello dello scorso anno);
    – con il prolungamento dettato dal Ministro, mio figlio e i suoi compagni sarebbero costretti a partire alle 6,00 e rientrare non prima delle 16,00 per 6 giorni a settimana.
    – sussiste l’impossibilità di cambiare tutte le coincidenze degli autobus di linea e non, sull’intero territorio nazionale.
    A questo punto con le ore in più di matematica, scienze ed inglese mi spieghi, il Ministro, quando questi ragazzi devono studiare!!!
    Spero che tutti quelli che guardano questo sito é di far sentire la propria voce, per far capire alla Gelmini che il diritto alla studio é sacro e che tutti i ragazzi devono poterne usufruire allo stesso modo, non solo quelli da Roma in su. Ciao a tutti.

  63. una volta….nn tantissimi anni fa la scuola finiva al 30 maggio e iniziava al 1′ ottobre!!!! Genitoriiiiiiii la scuola nn e’ un posteggio x i vs figli e siete in troppo a riconoscerla come tale.

  64. Ciao A tt Io Sono Della Sardegna E Quest’Anno Inizio La Scuola Il 15 Quindi Dp Domani …. E Devo Fare La 3° Media Quindo Avrò L’Esame … E nn Dico Di nn Vedere L’ora Di Rientrare, Ma Grazie A qst Sito Ho Capito Quanto Siamo Importanti Noi Giovani E Allora Mi Presento Pronto A Fare Qst Esame :-) E Forza Casteddu! ( Cagliari ) xD Ciao A Tutti

  65. Ho una bambina di 4 anni che frequenta il secondo anno della scuola materna A. De Matha a Somma Vesuviana (NA). La scuola é iniziata a metà settembre, i primi 15 giorni senza mensa. Da oggi sarebbe dovuto cominciare l’orario normale ma sorpresa… questa mattina c’era un cartello fuori la scuola che comunicava la chiusura della scuola alle ore 15.30. Possibile ? Quanto tempo é necessario per entrare a regime. Io lavoro e non posso decidere così arbitrariamente gli orari di lavoro. Non dovrebbe essere così anche per le scuole ????? Se qualcuno può aiutarmi, dirmi a chi rivolgermi, informarmi sui miei diritti e sul modo per farli valere… grazie…
    Ora voglio andare fino in fondo con questa storia… sono stanca ! Tutto ciò penalizza le mamme che lavorano e non lo trovo affatto giusto !

  66. Sono una docente che lavora sodo nella scuola per migliorare la qualità, ma quando leggo affermazioni tipo: viaggi d’istruzione gratis, pomeriggi a casa senza lavorare, tre mesi di ferie pagate…scusate ma penso che i genitori per primi non capiscono nulla, di conseguenza come si potrà migliorare la cultura dei figli quando i genitori sono ottusi? Il genitore non riesce ad occuparsi per poco tempo del proprio figlio, e per questo delega la scuola e chiede un’apertura prolungata, però si pretende che il docente a scuola Insegni ed Educhi oltre 20 bambini/ragazzi con diversi vissuti, li porti in gita e si assuma tutte le responsabilità che ne conseguono; il pomeriggio a casa quando il docente non è impegnato con riunioni varie “lavora” per la scuola (prepara le lezioni, corregge i compiti…); per quanto riguarda i famosi tre mesi estivi, fatevi i conti degli effettivi giorni di ferie che spettano, scalando i dovuti giorni che scalano tutti coloro che usufruiscono delle ferie come i docenti, poi se ne può riparlare, ogni tanto affacciatevi nelle scuole a luglio…ci siamo!!!

  67. ma l’ultima cosa nn è vera..io vivo a monterotondo nel Lazio e la scuola finisce il 10 giugno nn il 12..poi io avrò gli esami ma proprio la scuola finisce il 10 ..a noi c0hanno dato un foglietto a scuola cn tt i ponti e le festa ke abbaimo quest’anno…mesà ke devono controlla mejo

  68. Qualcuno púo dirmi quanto e i soldi de uno insegnante di scuola secondaria (quella per ragazzi tra 12 e 18 anni)
    Mi scuso per mi italiano peró io sono argentino

  69. Io vorrei sapere se la scuola è solo un parcheggio per bambini? Leggo di genitori che si lamentano. Se non volete occuparvi dei figli, non s—–e, problema risolto!
    L’unica cosa della quale mi lamento, sono gli orari. In elementare finiscono la scuola alla mezza per riprendere alle 2.30. Ma tutto il resto de l’Europa ha finito di pranzare alla mezza!! Non possiamo mangiare a delle ore normali, cioè mezzogiorno puntuale? No, dobbiamo aspettare la mezza per prendere il bambino, farlo mangiare e riportarlo a scuola alle 2.30!!
    E alle media lavorano dalle 8.00 fino alle 14.00!!! Ma roba da matti! Devono pranzare alle 3, minimo. Questo sì è da cambiare.
    Orari 8-12 e 14-16 sarebbero ottimi.

  70. I giorni scolastici sono uguali x ttt xo ogni scuola o regione li suddivide a proprio piacimento…nn vedo giusto perché le scuole devono iniziare prima e finire dopo nei mesi esistivi…io sn calabrese e nn possiamo andare a bratelline a scuola xo nn abbiamo nnk l’aria condizionata…e cosi 1 nn rendiamo e 2 k senso ce andare a scuola quando ormai gli scrutini li fanno la fine di maggio??!!??bho!!la scuola italiana…

  71. Secondo me,la scuola dovrebbe iniziare l,1 ottobre e finire l’1 giugno,perché noi bambini/ragazzi durante l’anno,lavoriamo e studiamo moltissimo!Quindi cercate di capire anche noi…grazie!!!!!!

  72. Secondo me,la scuola dovrebbe iniziare l,1 ottobre e finire l’1 giugno,perché noi bambini/ragazzi durante l’anno,lavoriamo e studiamo moltissimo!Quindi cercate di capire anche noi…grazie!!!!!!

  73. Rachele, la pensavamo tutti così…
    Quando poi ti troverai a dover lavorare davvero moltissimo, vedrai che quanto ti sembrava di faticare a scuola non era neanche paragonabile :)
    Godetevi la scuola perchè dopo sarà molto, molto peggio!

  74. Io invece abito a roma e sto nell’unica scuola che inizia il 7!!!!!!!!!!
    Ma dico si sono ammattiti?? Come pretendono dopo giorni e giorni di fila di compiti, di iniziare prima del tempo??
    Uffa

  75. io sn di napoli e le vacanze di natale per me nn vanno propio bn perke nn possoni far iniziare la scuola un giorno dp la festa della befana….!

  76. nn è giusto ke in sicilia le scuole si riaprono il 15 settenbre. nelle nostre scuole andiamo fino ai primi di novembre a moniche corte e siamo rinchiusi in dellle aule sproviste di condizionatori giudicate voi……………

  77. ma perchè porco cinghiale la scuola in veneto inizia il 12 settembre e in Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna il 19????dio mio mi servivano quei 7 giorni dio mio….:(

  78. in liguria noi iniziamo prima la scuala:( il 12 pero la finiamo prestissimo IL 9 GIUGNO!!!!!! .EVVAIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!:)

  79. In italia se la scuola va a putt*** il 90% della colpa è degli insegnanti perchè di tutti gli insegnanti italiani solo il 10% sono in grado di svolgere il loro mestiere

  80. Mi chiedo che senso ha iniziare a giorni differenti da regione a regione. Sarebbe bene che la scuola finisse alla fine di giugno e riprendesse ai primi di settembre in modo che i bambini si possano riposare senza essere stressati anche in vacanza dai compiti e stressare di conseguenza i genitori.

  81. Io sono della campania è due anni fa la scuola iniziò il 10 settembre di venerdi !!! Pensate neanche per cominciare.

  82. io nn ho capito quest’anno quando inizia la scuola mia mamma dice il 14, una signora di un ristorante dice che comincia il 12 mio dio nn ci capisco proprio piu’ nnte!!!

  83. Come mamma direi che le date valide per tutta italia DEVONO essere 1 Ottobre inizio e 1 Giugno fine (aldilà del fatto che sia lunedì, mercoledì o altro) tanto poi fino a ottobre in realtà non si parte mai e a giugno non si fa mai nulla , quindi lasciamo settembre e giugno solo per chi ha veramente bisogno e cioè chi deve recuperare debiti.

    Siete daccordo?

  84. Concordo con chi ha detto che, nn è importante se l’inizio della scuola avviene giorni differenti da un’altra regione e di conseguenza anche la fine dell’anno scolastico, l’importante è cercare di impegnarsi quando si frequenta dando soddisfazione principalmente a se stessi che ai propri genitori che fanno sacrifici per farci avere un minimo d’istruzione e soprattutto riscattarci da quello che dicono del grado di scarsa “istruzione”, anche se certi insegnanti farebbero meglio un’altro mestiere, e quindi ignoranza italiana lasciando perdere molto perdere discorso “Gelmini” !

  85. A giuseppe del commento dell’11/08

    Se non vuoi figli, dato che “il loro controllo ricade sui genitori”, NON FARNE! Non è una cosa del tutto normale dire che ti scocci a tenere i bambini a casa e per questo vorresti che la scuola ci fosse anche in estate!!!Le insegnanti non sono baby-sitter!

  86. xke la scuola inizia in giorni diversi dovrebbe iniziare lo stesso giorno per tutti e nn a settembre ma ai primi di ottobre.
    poi xke la scuola dura 9 mesi e le vacanze 3 mesi nn potrebbero essere 6 mesi di scuola e 6 mesi di vacanze

  87. io sono siciliano e anch’io sono d’accordo con chi dice che le scuole dovrebbero iniziare il 1 ottobre e finire il 1 giugno anche perchè in sicilia già dai primi di maggio fino a settembre inoltrato fa molto caldo e nelle classi davvero non si respira!

  88. Mi unisco ai commenti di Manuela e Lola.
    C’è però da dire che ad alcune persone servirebbe un anno scolastico di 12 mesi pieni: vi preoccupate tanto di quando finisce (prima ancora che inizi l’anno scolastico) quando nemmeno sapete scrivere in italiano? ._.” Scusate ma faccio parte di quella cerchia anti “tt kk xk”… la scuola è stata già distrutta da gente incompetente che invece di pensare alle basi (elementari in primis) si preoccupa dell’università (che resta sempre e comunque un “lusso”), limitando le risorse nelle strutture – e parlo addirittura di cose come i rotoli di carta igienica! – e mettendo in cattedra insegnanti che dovrebbero cogliere patate. Invece di lamentarvi abbiate il buonsenso di iniziare a costruirvi un futuro, salvando per prima cosa la vostra lingua madre.
    Più volte ho confrontato la scuola che ho frequentato io con quella di mio figlio… non c’è paragone: noi, classe ’77-’78, uscivamo dalle elementari che sapevamo di tutto e di più. Mio figlio ha ancora lacune abominevoli sulle cose più semplici (basti pensare che la sua insegnante gli ha fatto fare un compito sulla 2^ guerra mondiale… quando in storia stavano ancora facendo i romani… o_o e io a spiegargli cos’è il Genocidio, Dio santo!).
    La scuola è vostra ragazzi, è una cosa che nessuno deve toccarvi. Imparate a tenerci di più perché solo così vi potrete assicurare un futuro (anche perché mamma e papà non sempre possono aprire portoni…).
    E chiudo citando le parole che una (delle sette) maestra ha detto a mio figlio: “A noi non interessa se imparate o meno, ci pagano per stare qui”. (Se la sentiva la mia maestra dei 3^-4^ elementare le strappava i capelli…)

  89. ciaooo,io sn della puglia e a me la scuola inizia il 15 x fortuna….xo nn so xk ma glia altri mi dicono k inizia il 12..bè ki se ne frega se hanno ragione loro mi perdo 3 giorni di scuola ank se preferisco k la scuola nn esistesse x nnt…=)

  90. Io mi domando a che serva la scuola in questo paese se le persone restano ignoranti come alcuni tra quelli che hanno postato sin’ora.
    La scuola in Italia dura PER LEGGE non meno di 200 giorni. Questo vuol dire che gli alunni PER LEGGE devono essere seduti in aula almeno 200 giorni.
    Importa poco che inizi in un giorno e finisca in un altro visto che la somma è sempre la stessa per TUTTI, nord sud est ovest.
    In un anno ci sono sono tra le 52 e 53 settimane, quindi altrettante DOMENICHE in cui non si va a scuola. In più ogni comune ha quelle sue inutili feste comunali, patronali, sciamaniche ecc che ricadono in quei giorni in cui l’attività viene sospesa. Poi ci sono le feste laiche, tipo liberazione e repubblica. Inoltre c’è il natale ed in alcuni comuni del nord le lezioni vengono sospese per mandare gli studenti in montagna. Poi c’è la Pasqua, il carnevale ecc… tutte cose che non hanno niente a che vedere con la scuola e che sommate portano a circa 330 giorni. A questi vanno aggiunti i giorni di riposo DOVUTI di circa 20 giorni (per coloro che non sono precari).Infine vanno considerati i giorni in cui i professori vanno a scuola nonostante non ci siano lezioni, ossia d’estate.
    Infatti, in estate TUTTI GLI ANNI ci sono gli esami, quindi alcuni professori restano a scuola (a rotazione)e quindi vanno in ferie dopo e tornano un po dopo, ma sempre prima che la scuola ricominci.
    In estate i professori vanno a scuola, quando non sono in ferie, per preparare i programmi, completare i verbali ecc. quindi alla fine quei 3 mesi pagati gratis non sono ne gratis ne 3 mesi.
    Se i figli che fate vi stanno cosi sulle palle che non li volete tra i piedi allora NON FATELI. Fatevi STERILIZZARE!Cosi quando fate l’unica cosa che siete buoni a fare, ossia copulare, almeno non riempite il mondo di altri inutili idioti come voi.

  91. invece di pensare a quando inizia la scuola , non si potrebbe auspicare ad una verifica di preparazione degli insegnanti già dalla scuola primaria? perchè se non ci sono insegnanti validi continuare gli studi è più difficile per il ragazzo e quindi nn va avanti indipendentemente dalle proprie capacità!

  92. Giuseppe ha ragione. Manuela non mi faccia ridere.
    Considerate, nel toto-date, che mio figlio inizia le medie dopodomani: 7 Settembre.
    E quindi?

  93. Oh dimenticavo:
    Nonusilaboccasoloperchèlahai. Ma anche per sparare idiozie. Gran coraggio però O.o
    Ha più ferie un insegnante che tre dipendenti di azienda privata messi insieme! Farebbe bene a tacere, tanto più che se è un insegnante, sarei seriamente preoccupata se lo fosse di mio figlio, visto e considerato l’atteggiamento e il linguaggio da scaricatore di porto che utilizza. Grande davvero.

    PS: Copulare non ha mai fatto male a nessuno. Evidentemente lei non ha la fortuna di farlo per nulla o lo fa troppo poco.

  94. io sono di roma e la scuola per me inizia il 12 settembre,e non trovo la cosa alquanto triste,anzi,la prendo in modo positivo perchè rivedrò i miei compagni,ricomincerò a studiare,che anche se voi dite che è una palla studiare,bisogna farlo per garantirci un futuro,sennò il governo del futuro sarà pieno di ipocriti come quello attuale,e continueremo ada avere un ministro dell’istruzione che è stato bocciato 3 volte e si permette anche di dettare legge,vogliamo questo?? io personalmente no ed è per questo che mi impegno,dedicando tempo allo studio ma anche al divertimento! sono una studentessa delle medie,che ne dite delle mie idee? spero sia stata utile!

  95. Nonusolaboccasoloperchèlaho….Le volevo dire che Lei è una cafona e una pessima Professoressa se parla così…e pure io sarei preoccupata se avesse mio figlio…e non sarebbe all’altezza nemmeno di mio figlio,dato che ha dei voti molto alti,in tutte le materie!…ringrazio Dio che non ha Lei!…che schifo! Si deve vergognare,se ha delle lamentele..le dica alla Gelmini e non offenda noi e i nostri figli,ha capito!!!??.. cafona! NESSUNO LE HA DETTO ID FARE LA PROFESSORESSA…POVERI I RAGAZZI CHE SONO CON LEI…BLAAAAAAA!

  96. domani iniziano le scuole e non o voglia di andare rkimmarro a casa x un mese tanto bocciato lo vengo lo stesso bye cristian says:

    ho 15 anni sono cristian e sono stuffo di andare a scuola :(:(:( domani inizio io o solo 2 alternative xche tanto vengo bocciato lo stesso 1)andare a scuola x prendere in giro prof all’allunni e dirigente scolastico 2)starmene a casa seduto a fare prendere note ai compagnio di scuola mia mandando sms di continuo . booo vedro cosa fare tanto mamma papa sorella sono via e o la casa tutta x me.ultima cosa x finire l’articolo io lo sempre detto e lo continuerosempre a dire che io mi sposo con un vecchia di 70/75/80 anni il massimo cosi fra pochi anni muore (appena io sn maggiorenne) e cosi dopo prendo pensione e tutto anche a voi piacerebbe eheheheh

    be ora vio saluto
    ciao cristin

  97. Ragazzi, pensateci: volenti o nolenti siamo tutti prodotti della scuola. Se abbiamo imparato a scrivere, a ragionare, a fare due conti lo dobbiamo proprio alla scuola. E si capisce chiaramente chi è che ha saputo cogliere questa opportunità e chi no, come Cristian. 😉

  98. Salve, vorrei sapere se con il giorno della fine dell’anno scolastico si intende l’ultimo giorno di scuola o il primo giorno di vacanza? Grazie in anticipo.

  99. ho letto commenti del tipo: la scuola rimane chiusa per 3 mesi, durante i quali i figli ricadono completamente sui genitori! oppure prima di aprire la bocca provate a pensare! o anche gli insegnanti hanno 3 mesi di ferie pagate. attualmente la linea politica scelta è quella di distruggere l’istruzione sia per gli studenti sia per i professori, con programmi cambiati più e più volte e continue sottrazioni di fondi alla scuola pubblica (e sottolineo pubblica! solo pubblica); il tutto coadiuvato dal disinteresse dei genitori per i quali i figli nonostante il bene dovuto e reale li considerano qualcosa di non ben definito perchè non si capisce chi se ne dovrebbe occupare ora che le famiglie sono ristrette, non ci sono i nonni che si occupano di questo, ma in compenso grazie alla nostra amata classe dirigente nasce e esplode una nuova figura nella vita di tutti noi, abbandonati dai genitori adesso o noi stessi figli della rivoluzione mentale del 68\69: lo psicologlo. tutto risolto! voi bambini a scuola ci dovete andare anche se non avete minimamente interesse a vedere dei professori esauriti da una vita volutamente stressante, voi professori vivete nell’angoscia di dimostrare di riuscire anche se sembra tutto contro di voi e della vostra vecchia passione dell’insegnamento e voi genitori divisi tra quelli che sanno che fare un figlio è un impegno moolto serio e ti cambia la vita (nel senso che è dedicata a un altro te stesso)e quelli che incastrano i bambini con le maggiori attività possibili per averlo meno tra i piedi: il figlio e la coscienza di essere degli egoisti. ed io ancora non ho imparato a mettere la punteggiatura. non mi rispondete vi prego tanto chi ne ha preso qualcosa bene chi no non è ricettivo è fine a se stesso e farà soffrire per un lungo percorso se stesso e il prossimo suo (figlio professore genitore e familiare) tanto alla fine c’è sempre lo psicologo

  100. Siete patetici, io sono uno studente delle medie, non mi piace andare a scuola ma leggere commenti del tipo: dovrebbe iniziare a ottobre, ai prof gli paghiamo 3 mesi di vacanze etc…

    A me sembra che la scuola non duri poi così tanto, e comunque ha uno scopo, se inizia a settembre è per avere più tempo per insegnare a voi ignoranti il programma dell’anno.

    Se iniziasse a metà ottobre vi lamentereste che dovrebbe iniziare a novembre.

    Ciao, andate a studiare

  101. Io sono del Sud e vi assicuro che quì la scuola è tanto impegnativa e pesante quanto quella del Nord Italia, anzi ho dei professori che spesso ci “caricano” di compiti (professori, comunque sia, molto competenti); sarebbe giusto chiedersi: ma se la prof di italiano mi dà tanti compiti, a chi giova? A me o lei? Quello è tutto lavoro che ci serve per un futuro degno di importanza e ricco di cultura.
    E poi, se proprio non reggo il carico dei compiti, penso: ” In Italia gli studenti sono milioni e milioni, qualcuno sarà nella mia stessa condizione: quindi, non sono solo”.
    Per quanto le ore di lezione settimanali ritengo che 27 ore siano sufficenti, al limite 30, ma 33 sono davvero troppe (33 sono le ore di lezione settimanali degli ultimi tre anni di liceo), vi sembrerà che 3 ore non facciano la differenza, ma la fanno!
    Concludo col dire che i professori lavorano pienamente dal 1 settembre al 20 luglio, sarà anche vero che ad agosto “vanno al mare”, ma devono stare sempre a disposizione della scuola ed è un riposo più che meritato.
    Che altro dire? Studiate ed apprezzate l’andare a scuola!
    Uno studente di quarto ginnasio.

  102. Bene inizia il 12 nelle Marche 😀 E finisce l’8 Giugno! Bello,anche le feste sono niente male,ma non ci sono le vacanze di Carnevale :((

  103. Io direi che la scuola dovrebbe iniziare per tutti nello stesso giorno e finire nello stesso giorno, anche per le feste tutte la stessa durata.
    Io sono della Lombardia e tutti gli anni la scuola la iniziavo di venerdì e quest’anno mi meraviglio che la inizierò di mercoledì. Poi che senso ha fare iniziare la scuola il venerdì (17 Settembre) se devono fare uno o due giorni, io dico le regole si devono stabilire uguali in tutta Italia allora perché esiste il motto “O tutti o nessuno”.
    Be io ho espresso il mio parere poi ognuno è libero di esprimere il loro.
    :)

  104. giulia forse ti confondi coi giorni!!! il 17/9 viene di lunedì quest’anno, se inizi la scuola il 17 riparti sempre dal fatidico “lunedì” …correggimi se sbaglio. ;-D

  105. non è giusto, è un ingiustizia , la scuola 1 fa schifo e poi commette varie ingiustizie !!! ma ve ne vbolete andare !!

  106. Ciao a tutti io sono di Genova, incominciano il 17 settembre e finiscono il 12 meglio cosi almeno faccio l’esame e mi tolgo dalla scuola del obbligo .. :)

  107. sono le 10.14.. Ho ho dovuto aprire internet per sapere quando iniziano le scuole e i bambini sotto casa finiscono di far casino.. purtroppo devo aspettare ancora una settimana..

  108. Alcuni commenti mi fanno veramente ridere… gente che si lamenta per due o tre giorni in piú di scuola… ci sono paesi in cui le vacanze estive durano un mese e mezzo e nessuno si lamenta! In tre mesi ci si scorda tutto quello che si ha studiato durante l´anno precedente!
    Voglio vedervi quando andrete a lavorare, che se vi va bene in Italia te ne fanno fare solo due di settimane di ferie!
    Poi ci si chiede perché il paese va a rotoli… ci si lamenta e si sta 3 mesi senza fare niente.
    Che tristezza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>