L’AQUILA RAGAZZA VIVA ESTRATTA DALLE MACERIE

L’AQUILA RAGAZZA VIVA ESTRATTA DALLE MACERIE
L’AQUILA, 7 APR – Una ragazza e’ stata recuperata viva dopo 42 ore sotto le macerie di una palazzina crollata nei pressi del centro storico dell’Aquila. Eleonora era incastrata in una sorta di nicchia formata dai pilastri di cemento armato che le ha consentito di sopravvivere anche alle ulteriori scosse.Aveva un braccio schiacciato e una gamba bloccata sotto un grosso pezzo di cemento.
Fonte ANSA

Articoli correlati