PRESTITI PERSONALI CATTIVI PAGATORI

Prestiti Personali Cattivi Pagatori Premesso che la qualifica di buon o cattivo pagatore oltre che da vari fattori come il reddito o l’esistenza di altri impegni finanziari viene anche attestata da quanto puo’ emergere dalle banche dati come:

  • la Centrale Rischi gestita dalla Banca d’Italia che censisce finanziamenti di importo superiore a 75.000 euro
  • la Sia altra Centrale Rischi che sotto la vigilanza di Bankitalia censisce finanziamenti tra i 30.000 e i 75.000 euro
  • altre Centrali rischi private che censiscono finanziamenti sotto i 30.000 euro

centrali rischi cattivi pagatori

Centrale Rischi Cattivi Pagatori

Le centrali di rilevazioni sopra indicate conservano eventuali stati di insolvenza o anche i ritardi nei pagamenti delle rate per un periodo massimo che la legge stabilisce in 3 anni.

Sempre per quanto riguarda i prestiti personali a cattivi pagatori, esiste poi il SIC Sistema Informazioni Creditizie che attraverso lo scambio di informazioni tra banche e intermediari finanziari, solo per finalita’ di tutela del credito, sui finanziamenti chiesti ed erogati e sulla puntualita’ nell’assolvimento degli impegni, sia per crediti personali che per fidi, carte di debito.

Indichiamo qui di seguito i tempi di conservazione negli schedari degli eventi pregiudizievoli o meno:

  • Richiesta di Finanziamento: 6 mesi
  • Morosita’ di due rate o ritardo di due mesi nel pagamento, poi sanato: 1 anno
  • Morosita’ superiori poi sanati: 2 anni
  • Morosita’ gravi non sanati: 3 anni
  • Decorso regolare di finanziamenti: 3 anni

Prestiti Personali Protestati

Detto quanto sopra e’ opportuno precisare che spesso i cattivi pagatori vengono assimilati ai protestati, mentre magari si tratta semplicemente di ritardi dovuti a difficolta’ temporanee, poi sanati o addirittura a ritardi per cause di forza maggiore.

La cancellazione dalle blacklist e’ possibile solo in presenza di truffe e anche se e’ possibile chiedere l’aggiornamento della propria posizione dopo l’avvenuta regolarizzazione, spesso e’ difficile comunque ottenere un nuovo finanziamento prima che siano decorsi i tempi di legge (vedi sopra).

Fortunatamente, visto il proliferare di persone estremamente corrette che pero’ a causa della crisi economica o di sopraggiunte difficolta’ ha fatto fatica a far fronte alle scadenze, molte organizzazioni e anche alcune banche si sono rese disponibili a valutare la possibilita’ di accordare a costoro finanziamenti.

prestiti personali cattivi pagatori

Prestiti Personali Cattivi Pagatori

Su internet sono disponibili molti siti che consentono di fare un preventivo su misura anche per cattivi pagatori o addirittura per gente che ha subito un protesto.

E’ importante saper scegliere perche’ se e’ vero che per queste categorie il costo e’ ovviamente un po’ piu’ elevato, non per questo si deve soggiacere a soprusi.
Quindi un attento esame delle proposte di prestiti personali presenti sul mercato e’ quanto mai auspicabile.

Ovviamente non dimenticate di sfogliare tutte le risorse che abbiamo creato oltre alla guida su come ottenere un prestito.

Articoli correlati