VOLT LA NUOVA AUTO ELETTRICA DI GENERAL MOTORS

volt la nuova auto elettrica di gm
volt la nuova auto elettrica di gm

VOLT LA NUOVA AUTO ELETTRICA DI GENERAL MOTORS

Rick Wagoner, Chairman della General Motors la scorsa settimana dal quartier generale della casa automobilistica di Detroit, in occasione del 100° anniversario della nascita del colosso dell’auto, ha presentato l’ultima nata di casa Chevy, la VOLT, affermando che il modo migliore per affrontare il secondo secolo di attivita’ e’ quello di  mettere sul mercato un’auto che sappia rispondere alla sfida di oggi e di domani nel campo dell’energia.

La Volt e’ infatti una vettura di nuova concezione a propulsione elettrica con soluzioni d’avanguardia, tecnologie avanzate ed una aerodinamica innovativa come nella storia della G.M. non si era mai vista.

La batteria di cui e’ dotata le fornisce energia sufficiente per percorrere fino a ca.65 km. tuttavia la Volt dispone di un motore alimentato a benzina che consente di ricaricare la batteria aggiungendo percorribilita’.

La velocita’ massima raggiungibile e’ ragguardevole: 160 kmh ed il tempo di ricarica da un impianto elettrico fisso e’ di ca.3 ore (poco piu’ del doppio negli U.S.A. dove la tensione di rete e’ di 120 volts).

La General Motors dichiara che agli attuali livelli di prezzo del petrolio, il costo di esercizio della Volt dovrebbe ammontare a ca. 2 cents per miglio (ca.1600 m) e cioe’ circa un sesto del costo di un’auto tradizionale a benzina.

L’avvio della produzione su vasta scala negli USA dovrebbe partire dal 2010.

Anche se la G.M. non ha annunciato ufficialmente quale sara’ il prezzo di quersta autovettura, ma si presume ragionevolmente che possa essere dell’ordine dei 30.000 dollari o qualcosa di piu’.

L’ immissione sul mercato della Volt va a confermare la tendenza dell’industria automobilistica americana orientata verso una gamma di vetture di minore cilindrata e con minore quantita’ di emissioni inquinanti e piu’ rispettose dell’ambiente.

Attualmente la G.M. ha in commercio cinque vetture ‘ibride‘ con propulsore alimentato a corrente elettrica e provviste di motore diesel che entra in funzione quando si scarica la batteria.